La Conferenza Episcopale della Germania

 

La Conferenza episcopale tedesca è l'organismo che riunisce tutti i vescovi delle 27 diocesi tedesche con l'obiettivo di esaminare e promuovere compiti pastorali comuni, incoraggiare la consulenza reciproca, il coordinamento delle attività ecclesiali, la diffusione congiunta delle decisioni e l'assistenza delle relazioni con le altre Conferenze episcopali. Oltre ai Vescovi diocesani, la Conferenza episcopale comprende i coadiutori, gli amministratori diocesani e i Vescovi ausiliari. La storia della Conferenza episcopale tedesca risale al 1848, anno in cui i vescovi tedeschi si incontrarono per la prima volta a Würzburg.

L'organo supremo della Conferenza episcopale tedesca è l'Assemblea generale, che ogni primavera e autunno riunisce tutti i vescovi in ​​Germania. Mentre l'assemblea autunnale si svolge sempre a Fulda, la città che ospita le reliquie di San Bonifacio, la sessione di primavera si svolge ogni anno in un luogo diverso. Durante l'Assemblea Generale i vescovi hanno quattro giorni di numerosi incontri, coordinando le attività e prendendo decisioni per la Chiesa in Germania.

Il Segretariato è al servizio della Conferenza episcopale tedesca e del suo Presidente nella fase preparatoria dell'Assemblea Generale e della riunione del Consiglio permanente, nonché nell'attuazione delle decisioni prese da questi organi. La direzione è affidata al segretario della Conferenza episcopale tedesca. Vari uffici ausiliari svolgono quindi compiti speciali per conto della Conferenza episcopale tedesca.

PRESIDENTE

S.Em. Card. Reinhard Marx, Arcivescovo di Munich e Freising

SEGRETARIO GENERALE

Rev. Dott. Hans Langendörfer SJ

LA CONFERENZA EPISCOPALE DELLA GERMANIA

Kaiserstraße 161
D-53113 Bonn
Tel.: +49 228 103 0
Fax: +49 228 103 299
E-Mail: pressestelle@dbk.de

News