La Conferenza dei Vescovi Cattolici in Ucraina (Rito Latino)

La Conferenza dei vescovi romano-cattolici in Ucraina è stata istituita il 28 febbraio 1992. Si riunisce 2 volte l'anno. Comprende 1 arcidiocesi (metropolitana) e 6 diocesi sufragane. Attualmente sono attivi: 1 arcivescovo metropolitano, 5 vescovi-ordinari delle diocesi e 5 vescovi ausiliari (vescovi in ​​pensione: 1 cardinale, 4 vescovi).

Il Presidente e il Vicepresidente della Conferenza sono eletti per 5 anni con la possibilità di una nuova elezione per lo stesso mandato. Il segretario della conferenza è eletto per 5 anni, ma senza limiti per essere nuovamente eletto. Il segretario può essere un vescovo o un prete.

L'esecutivo della Conferenza si chiama "Presidio" ed è composto da Presidente, Vicepresidente, Segretario e Segretario stampa.

Ci sono 11 commissioni: Dottrina della fede, Rapporti Chiesa-Stato, Giustizia e Pace, Educazione alla fede, Clero e vocazioni, Laici, Liturgia, Famiglia, Mass media, Vita consacrata, Caritas-Spes, Arte sacra, Ambiente e turismo , Ministero della gioventù.

Diocesi più grandi: diocesi di Kharkivsko-Zaporizhia (196.300 km2) e diocesi di Odesko-Simferopol (138.000 km2). Il più piccolo: diocesi di Mukachiv (12.777 km2) e diocesi di Lutsk (40.300 km2).

Fondate le prime diocesi: diocesi di Lutsk (1361), arcidiocesi di Leopoli (1375), diocesi di Kamianets-Podilski (circa 1379), diocesi di Kyiv-Zhytomyr (1404).

Diocesi di recente costituzione: diocesi di Mukachiv (2002), diocesi di Odessa-Simferopol (2002), diocesi di Kharkiv-Zaporizhia (2002).

PRESIDENTE

S.E. Mons Bronisław Bernacki, Vescovo di Odessa-Simferopol

SEGRETARIO GENERALE

S.E. Mons Vitalij Skomarovskyi, Vescovo di Lutsk

LA CONFERENZA DEI VESCOVI ROMANO-CATTOLICI IN UCRAINA

Pl. Katedralna 1
UA-79008 Lviv
Ukraine

News