Archivi della categoria: Migrazioni

Sezione Migrazioni

La comunità locale come modello di accoglienza e di integrazione in Europa

Incontro dei direttori nazionali

Si è svolto ad Atene dal 26 al 28 novembre scorso, l’incontro dei direttori nazionali delle Migrazioni, guidato dal Card. Anders Arborelius, responsabile della Sezione Migrazioni della Commissione per la Pastorale Sociale del CCEE, sul tema: “Comunità locale come modello di accoglienza ed integrazione in Europa”. Nel saluto inviato ai partecipanti, S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, presidente della Commissione per la Pastorale sociale del CCEE, ha … Continua a leggere La comunità locale come modello di accoglienza e di integrazione in Europa »

Sezione Migrazioni

Inspiring changes: formare, informare e sensibilizzare sulla mobilità umana

Incontro annuale dei vescovi e delegati per la pastorale dei migranti

Il fenomeno migratorio non è solo una questione economica, sociale, demografica, culturale e politica. Proprio perché esso è diventato un argomento sempre più politicizzato, comprendere oggi le ragioni di questo movimento umano globale, la presenza dei migranti e la loro integrazione nelle società europee passa attraverso la comunicazione. E allora, come comunicare, informare la gente, e formare innanzitutto i fedeli cattolici ad una giusta percezione … Continua a leggere Inspiring changes: formare, informare e sensibilizzare sulla mobilità umana »

Sezione Migrazioni

Un movimento di umanità: il flusso dei migranti e delle notizie

A Stoccolma il prossimo incontro annuale

L’incontro annuale dei vescovi e delegati responsabili per la pastorale dei migranti delle Conferenze episcopali in Europa si svolgerà quest’anno a Stoccolma, Svezia, dal 13 al 15 luglio su invito del Vescovo locale, il Cardinale Anders Arborelius OCD, responsabile della sezione “migrazioni” della Commissione CCEE “Pastorale Sociale”. Il tema scelto quest’anno è Un movimento di umanità: il flusso dei migranti e delle notizie. Il dialogo … Continua a leggere Un movimento di umanità: il flusso dei migranti e delle notizie »