Sinodo dei vescovi della Chiesa greco-cattolica ucraina

Il Sinodo dei vescovi della Chiesa greco-cattolica ucraina, come forma ordinaria dell'amministrazione delle Chiese orientali, comprende i vescovi appartenenti alla stessa Chiesa sui iuris, che esercitano il loro servizio pastorale in Ucraina e in vari paesi del mondo ( Polonia, Stati Uniti d'America, Canada, Brasile, Argentina, Australia, Francia e Paesi del Benelux, Gran Bretagna, Germania, Italia). Ad oggi ci sono 51 vescovi - ordinari e titolari - che sono membri del Sinodo e insieme all'arcivescovo maggiore costituiscono il corpo più alto della chiesa arcivescovile maggiore. Il Sinodo dei vescovi ha il compito di emanare leggi per l'intera Chiesa sui iuris, eleggere l'arcivescovo maggiore nonché i vescovi per le eparchie e gli esarcati sia all'interno che al di fuori del territorio della Chiesa. Inoltre, in conformità con il canone 1062 del Codice di Diritto Canonico delle Chiese Orientali (CCCO), il Sinodo dei Vescovi è il tribunale supremo della Chiesa greco-cattolica ucraina. La vita e il lavoro sinodali manifestano solennemente il principio della collegialità episcopale e l'unità della Chiesa.

Struttura della chiesa:

  • Metropolitani - 7 (4 in Ucraina);
  • Eparchies - 23 (9 in Ucraina);
  • Exarchates - 6 (3 in Ucraina).
PRESIDENTE

Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, Arcivescovo Maggiore di Kyiv-Halyč

SEGRETARIO GENERALE

S.E. Mons Bohdan Dzyurakh C.SS.R

SINODO DEI VESCOVI DELLA CHIESA GRECO-CATTOLICA UCRAINA

P.O. Box B-125
UA-01001 Kyiv
Ukraine
Tel.: +380 44 254 56 10
Fax : +380 44 278 61 84

News